giovedì 29 settembre 2011

Diciamo no alla legge bavaglio!!

 
 
Oggi al Pantheon contro il bavaglio
di Roberto Brunelli
 
Il Pantheon val bene una manifestazione contro il bavaglio. L’appuntamento è dalle 15 alle 18, per quella che si preannuncia come una protesta in grande stile contro il ddl intercettazioni che, tra le altre prelibatezze, contiene la cosiddetta norma «ammazza blog». Ieri pomeriggio il tam-tam era incessante: promossa dal «Comitato per la libertà e il diritto all’informazione», di ora in ora fioccano nuove adesioni, tra partiti, associazioni, gruppi di attivisti e anche singoli esponenti politici. Tra i promotori della nuova mobilitazione contro il «bavaglio ad personam», la Cgil, Libertà & Giustizia e Articolo 21, che al Pantheon distribuirà una sorta di giuramento di Ippocrate per i giornalisti e per chi si occupa di informazione: «Giuro che se e quando la legge bavaglio sarà approvata mi impegnerò a fare prevalere sempre e comunque il dovere di informare e il diritto di essere informati». La Federazione nazionale della stampa italiana spiega che l’intenzione è quella di dar vita ad un’iniziativa che «marchi a uomo» tutti i passaggi parlamentari del ddl Alfano sulle intercettazioni, nelle cui pieghe si equiparano blog e siti internet alle testate giornalistiche, introducendo, in materia di diritto di rettifica, scadenze e sanzioni molto pesanti. Sulla natura del provvedimento - su cui la maggioranza, con l’avvicinarsi del voto parlamentare, per ora sta andando a tentoni - le valutazioni delle opposizioni convergono.
Fonte: Unità.it

 "Potete ingannare tutti per un pò.
Potete ingannare qualcuno per sempre.
Ma non potete ingannare tutti per sempre."
(Abramo Lincoln)

wiska...chi lotta vive!

10 commenti:

  1. ....dobbiamo essere ottimisti e sperare!!!ciao

    RispondiElimina
  2. è con piacere che passo a condividere da me su fb...con maggior visibilità...un abbraccio ed un raggio di Sole Amico Caro...serene ore..
    dandelìon

    RispondiElimina
  3. @Simo: certo Simo, vedrai non riusciranno a metterci il bavaglio.
    Grazie, a presto

    RispondiElimina
  4. @Dandelion67: grazie davvero amica mia, un abbraccio, raggio di sole,
    a presto

    RispondiElimina
  5. E' proprio vero.. parafrasando una canzone dei Lunapop "Non può mentire per sempre"

    RispondiElimina
  6. @Carolina Venturini: proprio così, l'inganno prima o poi cede il passo alla verità.
    Grazie, un caro saluto

    RispondiElimina
  7. Davvero zitti non si può stare!

    RispondiElimina
  8. @Sandra M: mai lasciarsi andare al fatalismo-difattismo del "tanto non cambia mai niente".
    Grazie, buona domenica

    RispondiElimina
  9. concordo con simo che bisogna essere ottimisti... anche io sono per il no

    RispondiElimina
  10. @Pupottina: concordo, l'ottimismo unito all'impegno personale è molto importante.
    Grazie, un caro saluto

    RispondiElimina

Chiunque può lasciare dei commenti che saranno molto graditi. Se non siete dei blogger, selezionate commenta come "Anonimo" e poi mettete il vostro nome al termine del commento, grazie.